ADOTTATI!

Io, piccolo coniglio,
non so abbaiare per farti le feste quando rientri a casa,
non so miagolare per chiederti cibo o acqua quando patisco la fame e la sete,
non so guaire quando sono lacerato dal dolore,
Ho solo i miei occhi per farmi comprendere da te,
ho solo i miei occhi per chiederti aiuto,
Ho solo i miei occhi….
Ma in essi vi puoi trovare tutto:
l’affetto infinito che provo per te,
la gratitudine quando mi porgi del buon cibo,
il calore quando mi accoccolo al tuo fianco la sera,
le mie paure ed i miei timori…
Quando i miei occhi incontrano i tuoi,
il mio cuore di coniglio e il tuo cuore di umano parlano lo stesso linguaggio
che va oltre l’interpretazione perchè fatto di condivisione leale.
Coniglio ed umano sono un cuore solo e un’anima sola
che vivono tenendosi per mano.
Coi nostri silenzi ci prendiamo cura dell’altro,
attraverso i nostri sguardi ridiamo delle cose buffe,
sfiorandoci ci consoliamo nelle giornate buie..Ci capiamo profondamente e superiamo
ogni limite di spazio, tempo e specie
perchè guardandoci negil occhi vediamo il cuore dell’altro
e ce ne innamoriamo per sempre…

Ed ora… la lista e le foto degli adottati AAE!!!

Molly, Wendy, Bambi, Poffi, Pallina, Megan, Thor, Camilla, Nima, Filippa, Bimbo, Fabietto, Caty, Piuma, Biscotto, Florence, Champagne, Batman e Robin, Akira e Bon Bon!

info@aaeconigli.it
SOS. 346-3197367 dopo le 19.30

Sei utente Facebook? Diventa amico/a di AAE

Associazione Animali Esotici Onlus
Sez.Conigli e Cavie

http://www.aaeconigli.it
http://www.aaecavie.it
1° St. Chapter in Europe HRS
http://www.rabbit.org

La denominazione di “Animali Esotici”, che ha derivazione inglese (exotic animals), comprende tutte le specie animali non autoctone, importate in Italia, nonché i cosiddetti “animali da compagnia non convenzionali”, come ad esempio conigli, cavie, criceti e furetti, sempre più diffusi nel nostro paese.
Secondo alcuni dati Eurispes del 2004, il coniglio è statisticamente il terzo animale da compagnia più presente nelle case degli italiani. Seguono 1.000.000 di tartarughe d’acqua dolce, 500.000 roditori, 50.000 iguane, 20.000 pappagalli, 10.000 serpenti e circa 500.000 altri animali esotici.

«Solo chi è così folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero». M.Gandhi

Annunci

Aggiornamento triste..

Aggiornamento triste 23 ottobre 2009

papillon non c è più ……………….il suo debole cuoricino ha smesso di battere . noi volontari abbiamo sperato con tutto il cuore di riuscire a salvarti ,ma non ci siamo riusciti ……………sei stato il primo che abbiamo tirato fuori da quel posto innominabile e dopo di te altri ,ma tu non sei riuscito a reagire e noi non siamo riusciti a curarti . i medici dicono che eri troppo debole troppi organi compromessi troppo tutto .la tua morte non sarà stata inutile ………………………….e chi e colpevole ne subirà tutte le conseguenze .anche se per poco tempo ti abbiamo voluto bene. perdonaci se non ti abbiamo salvato prima . ora sei libero potrai correre nei verdi prati e scaldarti con i raggi del sole.

addio piccolo papillon

aiutatemi a girare l aggiornamento in modo che arrivi a tutti i contatti . ringrazio coloro che si erano offerti d aiutarci a tutte le persone che moralmente mi sono state vicine vi prego di non dimenticarvi che ci sono altre 30 anime da tirare fuori per non fargli fare la stessa fine. con il cuore a pezzi e senza più lacrime vi ringrazio

loretta

a.p.a chioggia


Buone notizie!!!!!
Il cagnolino paralizzato e chiuso in una cella è stato preso in cura da dei volontari che lo hanno portato via da quel brutto posto!!!
Ora gli stanno preparando un carrellino per poter finalmente tornare a camminare!!! Siamo felici per lui e un grazie di cuore a chi se ne sta prendendo cura!!



LUI NON HA NEPPURE UN NOME. VIVE PARALIZZATO, SPORCO, IN UNA CELLA DI DUE METRI PER DUE DI UN CANILE DEL NORD. NON NE ESCE MAI, NON PUO’. NESSUNO VA MAI PER LAVARLO, PER PRENDERLO IN BRACCIO E PORTARLO FUORI. MA SIAMO ESSERI UMANI?TOGLIAMOLO DA LI’, FORSE NON E’ UNA PARALISI PERMANENTE, FORSE E’ SOLO UN’INFIAMMAZIONE DATA DALL’IMMOBILITA’ e DALLA SPORCIZIA. FACCIAMOLO VIVERE. Lui è anonimo…………………….. lui è un cane dimenticato dentro un box di un qualsiasi canile………….. non cammina è paralizzato vorrei portarlo a casa ,ma non posso …………….. vorrei aiutarlo ,ma non saprei come…….. l unica possibilità per lui è farlo conoscere. non sò quanti anni abbia è maschio ed è paralizzato sporco e vive dentro una cella 2×2 forse potremmo assieme fargli costruire un carellino e toglierlo da quel posto ? ? Loretta associazione protezione animali di Chioggia O.N.L.U.S contattare: 328 9620233 boscolosassariolo@tiscali.it
Loretta Tel: 328 9620233 Email:boscolosassariolo@tiscali.it

Invia Email oppure telefona al: 328 9620233

Pronto intervento animali esotici.

Nell’interesse di tutti vogliamo informarvi che dall’esperienza pluriennale di due veterinari di lavoro nei pronto soccorso e con i nuovi animali da compagnia, abbiamo maturato l’idea che fosse necessaria una svolta, così abbiamo avviato un servizio, che ancora in Italia non esisteva, che abbiamo chiamato:

Pronto Intervento Animali Esotici

Si tratta appunto di un servizio di pronto intervento a domicilio o presso le strutture(generalmente i pronto soccorso 24h) che ci chiamano. I servizio che forniamo copre gli orari “scomodi” in cui il proprietario o la struttura che ha bisogno di un riferimento non può o non riesce a trovare un collega che si occupi di questi animali.

Siamo quindi attivi di notte dalle 20.00 alle 7.00, la domenica e i giorni festivi.

Operiamo solo a Milano.

Una volta risolta l’urgenza l’animale viene rimandato appena possibile al proprio medico curante ed informato da noi personalmente sul caso.

Non volendo apparire cinici ma per evitare incomprensioni preferiamo precisare che non si tratta di un servizio consulenza telefonica ma di un servizio a pagamento in cui un medico con esperienza in pronto soccorso e in animali esotici presta la propria opera recandosi a domicilio.

Il numero di telefono del Pronto Intervento Animali Esotici è: 327 5736266

Saluti

Dr Luca Re

Dr Paolo Ripepi

RAD =ADOTTATO !!!

Iniziamo la giornata e la settimana con una bella notizia:
questa mattina rad ha incontrato la sua nuova famiglia! Sembrano brave persone ed hanno superato a pieni voti l’esame delle volontarie.Andrà a vivere al confine della provincia in una bella casa al limitare di un bosco con mamma papà e due fratellini di 4 e 11 anni
Ve lo ricordate?
Rad è un setter purissimo con tanto di pedigree,rischia seriamente di essere fucilato da suo stesso padrone in quanto inabile alla caccia! Siamo riusciti a convincerlo a darci 15 giorni di tempo per trovargli una famiglia degna di questo nome.
Rad ha 5 anni, maschio e come tutti i cani da caccia è coccolone e giocoso.Razza adattissima ai bambini.
Spargete la voce il più possibile,nessun veterinario sopprimerà mai un cane del genere quindi il pericolo della soppressione fai da te è altissimo.Si trova a Bergamo ma possiamo attivarci per portarlo altrove.
Tel 3333436839