E’ QUESTIONE DI VITA O DI MORTE:ABBIAMO URGENTISSIMO BISOGNO DI UN APPOGGIO TEMPORANEO PER MARTINA (gattina di 2 mesi)

Carissimi amici,

vi avevamo mandato la foto di Martina (gattina recuperata al Golf degli orrori qualche settimana fa). Per chi si fosse perso la sua storia potete leggere qui il  PRIMO AGGIORNAMENTO MARTINA e in seguito il secondo: SECONDO AGGIORNAMENTO MARTINA
Purtroppo uno degli occhi della micina è peggiorato e un glaucoma ha reso impossibile non intervenire chirurgicamente rimuovendo l’occhietto. L’intervento è stato effettuato oggi mercoledì 17 luglio ed è stato brillantemente superato. Da giovedì 18 luglio Martina è dimissibile e potrà proseguire le terapie a casa (somministrazione due volte al giorno di un collirio nell’occhietto rimasto e una pastiglietta da dare per 7 giorni che mangia tranquillamente nel cibo). Martina aveva uno stallo ma purtroppo la volontaria che aveva in appoggio lei e altri cuccioli non può più ospitarla. IL motivo è semplice la panleucopenia ci sta falcidiando i cuccioli. Alcuni sono già morti in clinica, altri sono morti in casa per cui a nulla è valsa la corsa in clinica. Purtroppo nella casa in cui c’era Martina è morto un gattino e vorremmo evitare di mettere a rischio la piccola rimettendola nella stessa casa dove il virus ha già colpito. Lasciarla in clinica è pericoloso perchè con tutte le accortezze che i veterinari possono usare i virus sono più subdoli e se Martina ne fosse colpita le possibilità di sopravvivenza sarebbero pochissime. Quindi ve lo chiediamo dal profondo del cuore: aiutateci a togliere Martina dalla clinica. Le basta una stanzetta dove possa stare tranquilla e seguire le sue terapie. E’ una cucciolotta di pochi mesi e vede qualcosa dal suo unico occhietto, è giocherellona e vivace. Si tratta solo di uno stallo per cui vi preghiamo di aiutarci ad affrontare questa situazione critica prima che altri micini ci rimettano la vita. Noi stiamo cercando di fare il possibile ma le adozioni sono bloccate, non possiamo permetterci nuovi ingressi e vorremmo fare il possibile per quelli che abbiamo già preso in carico. Se in casa avete uno o più gatti adulti già vaccinati potete proporvi, se non avete gatti e volete aiutarci ancora meglio. Per qualsiasi domanda in merito non esitate a contattarci (se preferite vi faremo parlare direttamente con i veterinari). Ma per favore se avete la possibilità di aiutarci non giratevi dall’altra parte. Noi non lo stiamo facendo e vi assicuriamo che lo stress a cui siamo sottoposte è notevole per questo vi chiediamo un aiuto per non dover versare più lacrime per questi micini a cui vorremmo solo dare una casa sicura.
  • CERCHIAMO STALLO A TORINO E PROV. (non in altre regioni perchè Martina dovrà essere sottoposta a controlli presso la clinica in cui è stata operata)
  • PER I MEDICINALI E LE VISITE IN CLINICA E’ TUTTO A CARICO DELL’ASSOCIAZIONE
  • PER MARTINA SERVE UNA STANZA DOVE POSSA STARE TRANQUILLA EVITANDO IL CONTATTO CON GLI ALTRI GATTI DI CASA
  • NECESSITIAMO DI UNA PERSONA O DI UNA FAMIGLIA CHE POSSA SORVEGLIARE MARTINA QUINDI NON VA BENE UNA PERSONA CHE STA VIA TROPPE ORA DA CASA
  • PER PROPORSI INVIARE UNA MAIL A: volontari@lesfigatte.org – indicando il vostro numero di telefono, zona da cui ci scrivete e se avete altri gatti in casa. 



Visitate il nostro sito www.lesfigatte.org oppure su Facebook (www.facebook.com) cercare Le Sfigatte (organizzazione no profit e diventa nostro fan) e Twitter


Per donazioni conto corrente bancario intestato a: Associazione Le Sfigatte presso Intesa Sanpaolo
IBAN: IT 09 I 03069 09217 10000 0032815

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...