Una bella favola a cui ora manca solo il lieto fine…

Raramente i coniglietti appena nati riescono a sopravvivere senza la mamma, anche allattandoli artificialmente, ma questa è una di quelle eccezioni che ci scalda il cuore e ci ricorda che a volte la realtà supera anche le favole.

Durante l’alluvione della Lunigiana un militare ha recuperato 5 piccolissimi coniglietti di pochi giorni ancora con gli occhi chiusi abbandonati dalla mamma in seguito alle piogge e ai fiumi di fango che avevano allagato la loro tana. I coniglietti erano in  ipotermia, sporchi di fango e quasi morenti. Dopo le terapie di primo soccorso è iniziato il lungo e faticoso percorso dell’allattamento artificiale che per fortuna si è concluso con un miracolo : i coniglietti sono infatti tutti sopravvissuti e, svezzati completamente da oltre 2 settimane, cercano ora una bella adozione, una casa accogliente dove poter correre felici e dimenticare le loro sventure.

Ora abbiamo bisogno del vostro aiuto per trovare una famiglia da favola a queste splendide creature.

Così finalmente sarà davvero una storia a lieto fine.

Per adozioni scrivere a info@aaeconigli.it

(Nelle foto potete vedere  i coniglietti appena recuperati e come sono diventati oggi 🙂  )
info@aaeconigli.it

Sei utente Facebook? Diventa amico/a di AAE
Associazione Animali Esotici Onlus
www.aaeconigli.it
1 St. Chapter in Europe HRS

www.rabbit.org

La denominazione di “Animali Esotici”, che ha derivazione inglese (exotic animals), comprende tutte le specie animali non autoctone, importate in Italia, nonch i cosiddetti “animali da compagnia non convenzionali”, come ad esempio conigli, cavie, criceti e furetti, sempre pi diffusi nel nostro paese.
Secondo alcuni dati Eurispes del 2004, il coniglio statisticamente il terzo animale da compagnia pi presente nelle case degli italiani. Seguono 1.000.000 di tartarughe d’acqua dolce, 500.000 roditori, 50.000 iguane, 20.000 pappagalli, 10.000 serpenti e circa 500.000 altri animali esotici.

“Solo chi è  cosi’  folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”. M.Gandhi

Annunci