Hector… cieco ad un occhietto e 3 zampine…. un pò d’amore???

HECTOR – UNA ZAMPA ED UN OCCHIETTO RUBATI DAL TRENO, CERCA CASA!
Un piccolo fantasma tutto nero viene segnalato in un caldo giorno di agosto vicino alle rotaie del treno della stazione di Castelvetrano, appare e scompare terrorizzato e visibilmente zoppicante, chiaramente è in gravissima difficoltà ma non si fa avvicinare in nessun modo. Vengono avvisate le volontarie di zona che con l’aiuto del veterinario che l’aveva segnalato dopo una lunga ricerca ed una dura lotta fatta di ringhi e morsi dettati dal terrore e dal dolore, riescono a prendere il piccolo fantasma. (Video del ritrovamentohttp://www.castelvetrano500firme.it/…/video-zampa-tranciat…/ )
Così inizia la storia di Hector, un cucciolo di appena 4 mesi, quando viene trovato, ma che ha già drammaticamente vissuto sulla sua pelle cosa vuol dire essere un cane nato per la strada. Il piccolo è in gravissime condizioni, investito da un treno che gli ha strappato via una zampina e un pezzetto di coda oltre ad avergli causato un trauma al muso che gli ha procurato una frattura alla mandibola e la perdita di un occhietto. Come non capire quel terrore, quei morsi, quel ringhiare disperato?
Hector viene immediatamente ricoverato presso la clinica del veterinario che lo ha salvato e viene operato, la zampetta distrutta viene amputata così come una parte della coda, gli viene ridotta la frattura al musetto e tolto l’occhietto orami perso ma ciò che pare subito difficile è curare le ferite della sua anima.
Passa il tempo e le ferite guariscono ma lui vive in un angolo, vorrebbe le coccole, vorrebbe quelle cose che gli altri cani adorano e che chiamano carezze ma proprio non ce la fa…
Poi piano piano il miracolo, l’amore dei veterinari che lo ospitano e l’esempio degli altri cani che lui prende come punto di riferimento rendono un sogno realtà ed Hector finalmente diventa quel cane felice, allegro e coccolone che tutte le persone accanto a lui sapevano che si nascondeva in quel batuffolo terrorizzato.
Hector non ha alcun problema riguardo i suoi handicap, è la gioia di vivere fatta cane anche se è un pochino timido, per lui sogniamo una famiglia, possibilmente con un altro cane dolce ed equilibrato, che lo ami stupendo così come è e che gli regali la vita felice che si merita!
Hector è un cucciolone di circa un anno, taglia media contenuta, 15 kg, sanissimo bellissimo e coccolosissimo , ama molto i suoi simili, ma che siano garbati. Castrato, testato e vaccinato
Si affida con controlli pre e post affido in tutta Italia. Gruppo Pippo Monica 3387225323 – Fabrizia 3478111089 – Mail – gruppopippo@hotmail.it

Annunci

Torino – Jonny si trovava in Marocco… è stato fatto un miracolo per salvarlo! Aspetta adozione del cuore!

JONNY E’ STATO PORTATO VIA DAL MAROCCO DOVE UN CANE LO STAVA SBRANANDO. HA SOLO 3 ZAMPINE MA QUESTO NON GLI IMPEDISCE DI CORRERE E SALTARE! CERCA ADOZIONE
(Jonny non è un micio Sfigatte per info contattare il numero e mail indicati in basso)

Jonny ha 1 anno (circa) è un piccolo trovatello, l’ho salvato 10 mesi fa dalle grinfie di un cane in Marocco! Ecco perché, se osservate bene le sue fote, noterete che ha solo tre zampine. Per salvarlo ho dovuto fargli amputare la zampa anteriore destra. Dopo mille procedure burocratiche per documenti e vaccinazioni affatto semplici trovandomi in Africa, per non abbandonarlo sono riuscita a portarlo con me in Italia. Nonostante abbia una zampa in meno è più abile e giocherellone di un gatto normale e non ha bisogno di nessun particolare trattamento se non molto affetto. Ha solo bisogno di una famiglia definitiva, di una persona che gli voglia bene. Il piccoletto è stato sterilizzato, FIV e FeLV negativo, ha il microchip e tutte le vaccinazioni compresa l’antirabbica con il test accertato in Francia. Jonny si trova a Torino ed è adottabile a Torino e prov. Previo controllo pre affido (un incontro per conoscerci e scegliere la sistemazione migliore per il micio).
Per maggiori informazioni e per adozione contattatemi, sono Liliana il mio recapito è 346 8936552 oppure inviatemi una mail a: liliana.giagnotto@gmail.com

 

Visitate il nostro sito www.lesfigatte.org oppure su Facebook (www.facebook.com) cercare Le Sfigatte (organizzazione no profit e diventa nostro fan) e Twitter


Per donazioni conto corrente bancario intestato a: Associazione Le Sfigatte presso Intesa Sanpaolo
IBAN: IT 09 I 03069 09217 10000 0032815

SPAGNA ROUX micino rosso tripode giovanissimo ASSOCIAZIONE CONFIDO IN TE SPAGNA ONLUS

Link da condividere sui social network e sui blog:

Questo splendore si chiama Roux ed ha tre zampe e mezzo.
E’ un micino di due anni circa, abituato in casa, socievolissimo e molto affettuoso.
Non ha alcun problema a convivere con altri gatti.
E’ sano e sterilizzato.
Ha vissuto sempre in una casa, ma ora devono trovare adozione per lui perché ne hanno troppi e i vicini minacciano di chiamare la perrera.
Non è assolutamente abituato ai pericoli della strada, per cui cerchiamo per lui adozione solo in casa.
INFORMAZIONI ED ADOZIONI:

BETTY 347/5395353

http://confidointespagna.blogspot.it/

pagina facebook: https://www.facebook.com/pages/Confido-in-te-Associazione-no-profit/566756403334887?fref=ts

Autorizzo la diffusione degli appelli, senza modifiche al testo, su tutti i canali utili (fb, giornali, siti, ecc…)

 

Donaci il tuo 5×1000, aiuterai i cani.

 

Aiuta i nostri cani e gatti con teaming, donandoci un solo euro al mese. Puoi donare anche inserendo il numero di una prepagata, tipo postepay.

Maggiori informazioni a questo link:

https://www.teaming.net/confidointespagnaonlu

SPAGNA: MINI, 4-5 kg solo un anno – ASSOCIAZIONE CONFIDO IN TE ONLUS

Link da condividere su facebook twitter google+ e sui blog:

Mini, taglia piccola, 4/5 chili, molto giovane, un anno, ma con un carattere davvero ancora da cucciola, allegrissima, simpatica, giocherellona, molto vivace ed affettuosa, è arrivata al rifugio La Candela di Siviglia insieme a Pompa e Leon, tutti sottratti ad una situazione molto difficile.
La piccola Mini aspetta una seconda opportunità, una vita serena e piena di amore e di rispetto, c’è qualcuno per questo adorabile mini cane?

INFORMAZIONI ED ADOZIONI:
confidointespagna@gmail.com

Milky ce l’ha fatta!!!!! Leggete e guardate tutte le sue foto e se potete aiutateci con le spese sostenute per lui (1200€) (CON LINK ALLE FOTO)

GUARDATE TUTTO L’ALBUM DI MILKY SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151585807059181.1073741826.182547759180&type=1

Vi ricordate di lui? Ebbebe a questo punto possiamo dire che abbiamo vinto! Vinto sull’ignoranza, vinto sul menefreghismo, vinto su chi per non aiutarlo si è girato dall’altra parte. Ma Milky meritava di vivere e meritava una seconda possibilità ed ora eccolo qui in tutto il suo splendore! Il suo stallo a casa di Ricarda prosegue e lui ha trovato in Igor un grande amico. I controlli proseguono e dovrà essere sterilizzato fra non lungo (già perchè secondo il primo veterinario era un gatto già operato…). Per ora va tutto bene e ci piace ancora una volta ricordare che a dispetto di quello che si potesse pensare, tentare il tutto per tutto per salvarlo, è stata la scelta migliore. Ovviamente le cure, la degenza, l’intervento non ci sono stati regalati e abbiamo saldato per lui 1.200€. Sono tantissimi soldi che si aggiungono alle altre degenze degli altri mici. Chi volesse dare un contributo per Milky può farlo tramite conto corrente bancario, Postepay e Paypal. Vi preghiamo di non pensare che tanto lo farà qualcun altro perchè noi di questo passo saremo di nuovo al tracollo! Vi chiediamo di dare il vostro piccolo contributo, siete in tanti a seguirci e un piccolo aiuto di 5 o 10€ è un contributo alla portata di chiunque che ci permette di poter continuare ad andare avanti. Grazie a quanti non si gireranno dall’altra parte.

COME CONTRIBUIRE:
– Associazione Le Sfigatte presso Intesa Sanpaolo IBAN: IT 09 I 03069 09217 10000 0032815
– PostePay: 4023 6005 8614 3150 (intestata a Laura Bettella codice fiscale: BTTLRA68C48L219L)
– PayPal: info@lesfigatte.org

www.lesfigatte.org

Visitate il nostro sito www.lesfigatte.org oppure su Facebook (www.facebook.com) cercare Le Sfigatte (organizzazione no profit e diventa nostro fan) e Twitter

Per donazioni conto corrente bancario intestato a: Associazione Le Sfigatte presso Intesa Sanpaolo
IBAN: IT 09 I 03069 09217 10000 0032815 

URGENTISSIMO, NESSUNA CHIAMATA! ARIA, BUTTATA VIA PERCHE’ AVEVA DUE TUMORI, ORA E’ IN CANILE, HA PERSO LA LIBERTA’ E ANCHE LA ZAMPA

ADOZIONE URGENTISSIMA!
Canile Comunale di Velletri (Roma), 17 marzo 2013
ARIA, BUTTATA VIA PERCHE’ AVEVA DUE TUMORI, ORA E’ IN CANILE, HA PERSO LA LIBERTA’ E ANCHE LA ZAMPAAria è nata nel 2005, vive in canile da dicembre 2012, nove kg di tristezza…
E’ stata buttata via come uno straccio vecchio perché la sua zampina ha iniziato a gonfiarsi, sempre di più, poi un altro gonfiore più piccolo sotto la coda…

DOPO UNA VITA DI AMORE E DEDIZIONE, NESSUN VETERINARIO PER ARIA, NESSUN INTERVENTO PER TOGLIERLE QUEI TUMORI CHE L’AVREBBERO UCCISA, NIENTE PER ALLEVIARE IL SUO DOLORE…
Ma che spendiamo i soldi per il cane? Buttiamolo via, si fa prima ed è più economico!
Tanto cos’è un cane? Se ne trovano tanti in giro, magari un bel cucciolo sano che la rimpiazzi, finché anche quello non si ammalerà…
Era arrivata a non poggiare più la zampa povera piccina, era difficile per lei anche camminare come un cane normale…
Sdraiata per terra in box, il tumore alla zampa poggiava sul cemento ruvido ulcerandosi, ancora più dolore per Aria…
Ora il tumore non c’è più, e non c’è più nemmeno la zampa, ma Aria vivrà…
Aria non si è ancora abituata alla sua condizione di cane tripode, sa solo che è difficile…
Ogni tanto inciampa e cade, non capisce il perché, cosa c’è che non va, ma con la forza e tutto il coraggio che ha nell’anima si rialza e riprova a camminare…
CHE COSA L’ASPETTA ORA?
LA SUA FREDDA GABBIA DI CEMENTO, OGNI GIORNO…
Non c’è fine alla sventura di Aria, oltre il danno anche la beffa, ancora nessuna richiesta per lei, a nessuno importa di Aria e la vita in canile per un cane tripode anziano non è una cosa facile…
Per Aria cerchiamo una famiglia che la ami e la coccoli come se non ci fosse un domani.
Una famiglia che non si faccia i conti in tasca quando il compagno di una vita si ammala…
E’ sterilizzata ed è negativa alla leishmania.
E’ molto socievole con gli altri cani e con i gatti, non è adatta ai bambini.
Non ha metastasi e i tumori sono stati asportati completamente quindi Aria vivrà a lungo, speriamo che non passi la sua vita in canile.Per la sua adozione contattare Valentina: 389.9681604 adozionivelletri.tina@gmail.com

Aiuto per una persona che non si è voltata dall’altra parte. In stallo da 16 mesi , MAI UNA RICHIESTA DI ADOZIONE

Bianco è la vera “ADOZIONE DEL CUORE”

 BIANCO – MASCHIO TRIPODE – TAGLIA MEDIA – 10 ANNI – STERILIZZATO – VACCINATO – CHIPPATO
 Abbandonato a 9 anni in una notte di temporale è stato investito da un auto che gli ha fracassato completamente il femore ed il muso e non si è fermata. Sotto la pioggia battente una strada buia, un cane nero che impazzito dal dolore, terrorizzato, disorientato e perso, continuava ad attraversare a zig zag correndo , ed io, volontaria, vegan, cantante, di ritorno da un concerto saltato…mai avrei pensato di investirlo per la seconda volta.
Così Bianco è entrato nella mia vita e in quella di Andrea che quella sera era in macchina con me. Nei nostri occhi da allora e per sempre lo scintillio della fibbia del suo collare: l’unica cosa che eravamo riusciti a vedere.
Una corsa contro il tempo alla clinica 24H e nonostante una prognosi nefasta, Bianco si è salvato, ma il suo calvario è continuato per più di un anno.
Nell’unico “stallo” trovato per aiutarci nella gestione del post operatorio Bianco ha incredibilmente subito un terzo incidente, eppure continua ad adorare le auto dove ama salire e viaggiare. Ben sette operazioni e 12 anestesie, tanto dolore fisico ed emotivo quanto non ne ho mai visto, eppure è stato in grado di arrivare, oggi, a più di 10 anni, TRIPODE ma FELICE.Lo abbiamo chiamato “Bianco” quella notte, perché se fosse stato Bianco forse lo avremmo visto. Voleva essere il nostro porta fortuna per una Vita nuova e migliore per lui, per questo piccolo cane che non volevamo rimanesse INVISIBILE come tanti altri, abbandonati, lasciati morire d’inedia e tristezza in una gabbia di canile, non curati o uccisi. Abbiamo speso circa 6.500€ che praticamente non avevamo, stringendo i denti e la cinghia con la speranza che poi ci sarebbe stata una persona in grado di ridargli una casa vera, una vita dignitosa e finalmente l’Amore che gli era stato negato, con la convinzione che questo valesse qualsiasi sacrificio.Quando dopo 9 mesi siamo riusciti a rintracciare la sua proprietaria, non ha voluto saperne del suo all’anagrafe “Peter”. Non ci ha nemmeno chiesto come stava. Sono passati 15 mesi da quella notte e nessuno, nonostante i tanti appelli…NESSUNO HA MAI CHIESTO PER LUI.

Possibile che per Bianconon ci sia una famiglia stabile, amorevole e definitiva??Biancoè il cane più entusiasta che io conosca, nonostante tutto ciò che ha passato e, costretto a vivere praticamente in una stanza dalla situazione che abbiamo in casa con gli altri animali, quando riusciamo a scioglierlo in aree protette corre gioioso a perdifiato, cosa in realtà molto pericolosa per la sua incolumità. Infatti, in una delle sue corse, ultimamente si è fatto male all’unica zampa dietro rimasta.L’ortopedico dice che ora dobbiamo ASSOLUTAMENTE trovare un adottante con giardino per fare in modo che lui “si sfoghi” quotidianamente e sgambi senza esagerare come invece fa ora che possiamo scioglierlo solo una volta ogni tanto.

Bianco HA BISOGNO DI UNA VITA ADEGUATA. Il nostro Amore purtroppo non basta a colmare tutto ciò che non possiamo dargli. Il rischio è il carrellino!!!Bianco è il cane più buono, più dolce, più ingenuo, che abbia mai avuto…addirittura un tontolone direi, ma dell’uomo ha ricordi terribili di botte prese, abbandoni, dolore e sale operatorie. Così ha paura delle mani “che arrivano dall’alto” e dei movimenti bruschi all’inizio e ha bisogno di tempo per dare fiducia alle persone. Però, anche a detta dell’educatore e della comportamentalista che abbiamo interpellato quando è entrato nelle nostre vite, è un cane equilibrato e senza problemi di relazione.
Va d’accordo con cani e gatti (con cui ha sempre vissuto) ma per il tipo di vita che ha condotto con la vecchia proprietaria non conosce il linguaggio degli animali e delle persone, quindi capita che fraintenda o invii i messaggi sbagliati soprattutto ai suoi simili, e che si spaventi e “faccia i denti” o abbai ai cani all’inizio o vada diretto ad annusare il muso dei mici non sapendo che rischia una zampata.Bianco in casa è il cane perfetto, non tocca nulla, telefonini, mouse, telecomandi lasciati alla sua altezza. Non abbaia mai, nemmeno al suono del citofono, e ci accoglie al ritorno di ogni uscita con grandi feste. Passa quasi tutto il giorno sul suo cuscino perché la sua attività preferita è semplicemente stare accanto alle persone che ama.
Biancoha solo bisogno di un contatto gentile e dei suoi tempi per aprirsi e dare fiducia a persone e animali mostrando come fa con noi, AFFETTO, DEVOZIONE e FEDELTA’…pensiamo che dopo tutto ciò che ha passato gli sia dovuto dalla vita, no?!Biancoè terrorizzato dal vento forte, dai temporali e dai fuochi d’artificio. In questi casi tende a farsi male nel tentativo di trovare riparo. Cerchiamo qualcuno che sia disposto a tenerlo al sicuro quando ha paura e che abbia recinzioni in giardino abbastanza alte.Si cerca adozione di persona che conosca bene i cani, che non abbia bambini (lo spaventerebbero troppo) e che viva con massimo altri due cani (in situazioni con più animali Bianco si sciocca facilmente e smette di nutrirsi). Sì ai gatti se già abituati ai cani.

Mister Peter Bianco è la vera adozione del cuore perché quando era malato era troppo malato per trovare qualcuno che si prendesse un impegno così grosso sia economico che di responsabilità che di tempo, ma ora che sta bene non è abbastanza malato per essere preso in considerazione perché non fa più così “pena” e non è più considerato caso “urgente”; Bianco è la vera adozione del cuore perché, non si sa il perché, i cani neri lupoidi non li vuole nessuno, forse perché fanno paura per qualche strano ricordo di storie da bambini; Bianco è tripode

 

http://youtu.be/5JNFSPu_TDwPer la sua salute l’ortopedico ci sconsiglia di continuare a farlo vivere in una situazione a lui non consona e stressante come casa nostra.
Su di noi anche il fantasma imminente del nostro trasferimento all’estero…che fine farà BIANCO?
Ho davvero bisogno dell’aiuto di TUTTI voi…vi prego aiutate il mio piccolo Mister Peter Bianco…SARA BERNI.BIANCO SI TROVA A ROMAADOZIONE PREFERIBILMENTE VICINA
MA POSSIBILE IN TUTTA ITALIA CON CONTROLLO PRE E POST AFFIDO.

BIANCO – MASCHIO TRIPODE – TAGLIA MEDIA – 10 ANNI – STERILIZZATO – VACCINATO – CHIPPATO.

TEL. 347 4670834 OPPURE sarahberni@yahoo.it