VASCO UN CUCCIOLONE DI 18 MESI CERCA ADOZIONE CASTRATO ADOZIONE MILANO,NORD ITALIA

RIPROPONGO
Link da condividere su facebook twitter e sui blog:
Vasco è un cucciolone di 18 mesi, bello e imponente, con un cuore grande quanto lui stesso…
Aveva una vita felice fatta di lunghe passeggiate e coccole infinite con il suo papà… fino a quando la malattia non ha iniziato a consumarlo impedendogli di stare con il suo tanto amato amico…
Ora la sua vita è fatta di lunghe attese, sdraiato sulla panchina al sole quando c’è… in attesa che la mamma torni dal lavoro e sperando che papà ritorni con lei, ma purtroppo non succede mai e allora quando arriva la mamma l’accompagna dolcemente in casa e le si accoccola ai piedi sul suo materassino e si confortano insieme nel loro silenzio di sguardi carichi d’amore e di disperazione…
Il suo papà vorrebbe tanto che lui possa trovare un nuovo amico, che lo porti a fare lunghe passeggiate e gli possa dare tutte le attenzioni e l’amore di cui Vasco ha bisogno… tutto quell’amore che purtroppo lui non può più dargli… Vasco è un’ottimo cane, non sporca in casa, buonissimo con le persone, magari si un pochino irruente per la sua mole, ma bravissimo anche con i bambini… i gatti li ignora e dai cani è incuriosito senza aver mai avuto reazioni di aggressività…
Regolarmente vaccinato, castrato e con microchip
Aiutatemi per favore a diffondere il più possibile… Verrà affidato con regolare modulo e controlli pre e post affido.
per info Stefano 393.6701396

TROVATO QUESTO GATTO IN VIA JACOPINO 7 – MILANO

GATTO MASCHIO COLORE BIANCO E TIGRATO GRIGIO CON QUALCHE MACCHIA MARRONE, ADDOME BIANCO, NON STERILIZZATO, GIOVANE, SI TROVAVA IN VIA JACOPINO DA TRADATE 7 A MILANO, DENTRO IL GIARDINO CONDOMINIALE, MOLTO DOCILE AFFETTUOSO, ABITUATO ALLA LETTIERA.

SE QUALCUNO LO AVESSE PERSO PUO’ TELEFONARE A

VALENTINA   339 78 29 926

conigli Padova

Dove sono le migliaia di persona che tifano per l’abolizione della carne e della violenza sugli animali? Dove sono le masse  che sono pronte a  firmare,protestare,fare manifestazioni e proteste di massa,se poi queste cretaure non le vuole nessuno??!?? La loro colpa è che non sono cani e gatti,che nessuno vuol vedere cingere i bordi dei cappotti o cucinati nelle tavole più sontuose: invece questi sono SOLO una manciata  di coniglietti!!?!!!

Alcuni erano chiusi in gabbia al freddo e senza cibo, coperti di escrementi, sporcizia e insetti… Altri verranno macellati entro mercoledi prossimo se non trovano casa
Dove siete,manifestanti ,vegani,e poeti e filosofi del benessere animale??? Queste creature sono VIVE, disponibili : dovete solo aprire la porta di casa ad almeno uno di loro:basta una gabbietta,fieno e acqua per permetterci di collocarli e cercare adozione per loro. Abbiamo lottato,impegnato tempo, denaro, tifato e ci siamo esposti in prima persona per la loro salvezza. Cosa dovremmo farne di loro? Dove sono tutti i tifosi di un mondo senza crudeltà? Li hanno guardati questi invisibili senza cuore e senza diritti? Forse dobbiamo rassegnarci!!Ha ragione chi dice che ci illudiamo! Ha ragione chi dice che questa è la vita e non possiamo cambiare il mondo!
Decidete voi se dobbiamo smettere di lottare per loro se  poi dobbiamo doverli vedere morire non per la violenza,non per essere cucinati. .. ma per l’INDIFFERNZA!

1 St. Chapter in Europe HRS
www.rabbit.org

La denominazione di “Animali Esotici”, che ha derivazione inglese (exotic animals), comprende tutte le specie animali non autoctone, importate in Italia, nonch i cosiddetti “animali da compagnia non convenzionali”, come ad esempio conigli, cavie, criceti e furetti, sempre pi diffusi nel nostro paese.
Secondo alcuni dati Eurispes del 2004, il coniglio statisticamente il terzo animale da compagnia pi presente nelle case degli italiani. Seguono 1.000.000 di tartarughe d’acqua dolce, 500.000 roditori, 50.000 iguane, 20.000 pappagalli, 10.000 serpenti e circa 500.000 altri animali esotici.

“Solo chi è  cosi’  folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”. M.Gandhi

SPAGNA APPELLO PER IL RIFUGIO SAN JORGE DI CACERES. E PROGETTO ANIMALISTA PER LA VITA SPAGNA APPELLO PER IL RIFUGIO SAN JORGE DI CACERES. E PROGETTO ANIMALISTA PER LA VITA

Link da condividere su facebook twitter e sui blog:
http://www.progettoanimalistaperlavita.org/2012/01/appello-per-il-rifugio-san-jorge-di.html

…URGENTE …

dal primo gennaio progetto animalista per la vita raddoppia l’impegno in terra Extremena, la nostra associazione con sede in Spagna ha l’onere di tutelare insieme ad altra associazione la vita dei cani e dei gatti a caceres,purtroppo il Rifugio era stato svuotato.

Cerchiamo attraverso voi e attraverso i nostri benefattori:

asciugatrice di seconda mano  funzionante
ciotole,
collari,
guinzagli,
cappotti,
cucce per cani e per i gatti
lenzuola,
coperte,
materassini
giochini per gatti
GRAFFIATOI ANCHE USATI MA NON ROTTI
ANTIBIOTICI PER CANI E GATTI
ANTIDIARROICI
VERMIFUGHI PER CANI E GATTI
ANTIPARASSITARI PER CANI E GATTI
LAMPADE RISCALDANTI
TERMOSIFONI PORTATILI
ABBIAMO PUNTI DI RACCOLTA A VICENZA,MILANO,TORINO.
chiunque invece volesse spedire direttamente al rifugio forniremo in
privato l’indirizzo.
I PELOSI  del Progetto animalista per la vita  del Refugio San Jorge
RINGRAZIANO CHIUNQUE LI AIUTERA’.

www.progettoanimalistaperlavita.org

ANCORA CONIGLIETTI NELLO SCATOLONE – TROVATI ACCANTO AL CASSONETTO IN VIA ARGINE DUCALE.SOTTO LA NEVE!!!VERGOGNA!

A Ferrara abbiamo continui abbandoni di coniglietti.

Ormai i volontari sono pieni e stremati se ci fosse qualcuno che potesse accogliere quest’ultima coppietta che non sappiamo dove mettere non hanno più di 4 mesi

sono stati visti da un passante che ha notato che qualcosa si muoveva….sarebbero morti con questo freddo: quale animo può essere così crudele?
per favore spargete la voce su tutti gli spazi che conoscete web e personali

forniamo gabbiette e le eventuali spese veterinarie sono a carico di AAE Onlus

grazie

info@aaeconigli.it

Sei utente Facebook? Diventa amico/a di AAE

Associazione Animali Esotici Onlus
Sez.Conigli e Cavie
www.aaeconigli.it
www.aaecavie.it
1 St. Chapter in Europe HRS
www.rabbit.org

La denominazione di “Animali Esotici”, che ha derivazione inglese (exotic animals), comprende tutte le specie animali non autoctone, importate in Italia, nonch i cosiddetti “animali da compagnia non convenzionali”, come ad esempio conigli, cavie, criceti e furetti, sempre pi diffusi nel nostro paese.
Secondo alcuni dati Eurispes del 2004, il coniglio statisticamente il terzo animale da compagnia pi presente nelle case degli italiani. Seguono 1.000.000 di tartarughe d’acqua dolce, 500.000 roditori, 50.000 iguane, 20.000 pappagalli, 10.000 serpenti e circa 500.000 altri animali esotici.

Kurt, Marylin e Darwin cercano casa ormai da mesi

Kurt, maschietto sterilizzato, e Marylin cercano casa ormai da mesi
Proprio quando sembrava avessero finalmente trovato casa, la famiglia ha avuto problemi di allergia
Cerchiamo per loro con urgenza un’adozione definitiva

Darwin è stato recuperato un anno fa da un negozio dove era tenuto in condizioni pietose.
Dopo averlo seguito e curato con tanto amore, la ragazza che lo ha salvato ha manifestato una forte allergia.
Cerca una famiglia che possa accudirlo con tanto amore e dedizione.

info@aaeconigli.it

Sei utente Facebook? Diventa amico/a di AAE

Associazione Animali Esotici Onlus
Sez.Conigli e Cavie
www.aaeconigli.it
www.aaecavie.it
1 St. Chapter in Europe HRS
www.rabbit.org

Genova,adozione urgente per Arancia e Blu, micetti che rischiano di tornare in strada!

Arancia e Blu : fratello e sorella cresciuti insieme,dolcissimi esagerati, 9 mesi circa, faranno la degenza ma verranno liberati subito dopo e sono troppo buoni per cavarsela bene in strada, non ho molto tempo..se qualcuno avesse una buona richiesta per adozione insieme o anche separati e nessun micio urgente ( per qualche strano miracolo…) da sistemare, vi prego di passarmela, sono mici che renderebbero felice chiunque desideri un gatto e sarebbero senz’altro piu’ felici e al sicuro in una casa con persone che li amano, loro sono affettuosissimi…   Arancia e Blu sono adottabili a Genova con controlli pre e post adozione da famiglie responsabili  – No giardino

Contattare Paola 347-7454392


AGGIORNAMENTO [nemesianimale] AIR FRANCE ANNULLA IL TRASPORTO DI UN CARICO DI 60 MACACHI

Abbiamo appena ricevuto notizia dell’annullamento da parte di AIRFRANCE del trasporto di sessanta macachi che domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani 1 febbraio avrebbero dovuto essere spediti ad uno dei più noti laboratori di vivisezione americani, lo Shin Nippon Biomedical Laboratories. In poco tempo si è creata in molti paesi del mondo una grande mobilitazione con 68.000 mails che hanno sovraccaricato diversi server e così tante telefonate da disabilitare …5 o 6 linee telefoniche aziendali. Dobbiamo ringraziare tutti quelli che hanno contribuito a questo successo ma non possiamo ancora cantare vittoria sino a che AIRFRANCE non avrà attuato una policy di rinuncia al trasporto di primati e di molte altre specie animali verso i laboratori di vivisezione.
Continueremo con la campagna di pressione e boicottaggio di AirFrance sinchè questa compagnia non annullerà per sempre i voli della morte.
———————————————————-
NEMESI ANIMALE – Per la liberazione di ogni essere vivente
www.nemesianimale.net
info@nemesianimale.net
Tel: 342-0509174

Mercoledì 1 febbraio AirFrance-KLM caricherà su un suo aereo 60 macachi destinati ad uno dei più noti laboratori di vivisezione americani, lo Shin Nippon Biomedical Laboratories. Aiutateci a fermare questo trasporto e chiedere che AirFrance prenda una posizione netta per il futuro, cessando di essere il mezzo con il quale migliaia di animali ogni anno finiscono sui tavoli operatori dei laboratori di tutto il mondo!
I tempi sono stretti, ma è ora di farsi sentire e di agire: mercoledì 60 macachi partiranno chiusi in piccole gabbie di legno dall’allevamento Bioculture, sulle isole Mauritius, per un terribile viaggio di circa 80 ore, anticamera dell’inferno in cui saranno utilizzati per test di tossicità. Le scimmie verranno trasportate da AirFrance fino a Parigi, dove dopo uno scalo andranno negli Stati Uniti, aeroporto di Chicago, con un altro volo della stessa compagnia. Dopo questo lungo viaggio aereo verranno caricate su un camion, con il quale entreranno in uno dei peggiori laboratori americani.
Lo Shin Nippon Biomedical Laboratories è stato recentemente smascherato da un suo stesso lavoratore, che ha inviato all’associazione americana Peta un video e delle foto di macachi mutilati, altri con tubi collegati alla loro schiena attraverso i quali pompare liquidi chimici, animali senza cure veterinarie e vene esplose per i continui prelievi di sangue fatti giorno dopo giorno. Simile sarà la sorte di 60 individui strappati alle foreste dell’isola Mauritius, che dovrebbero arrivare in America il 2 febbraio.
Il video dello Shin Nippon Biomedical Laboratories:

I tempi sono stretti, ma non tutto è perduto, e speriamo di poter fermare questo carico, così come successo precedentemente con altri carichi di diverse compagnie aeree! Chiediamo ad AirFrance-KLM di farla finita con i voli della tortura una volta per tutte!

Scrivi immediatamente una mail all’ufficio cargo di AirFrance-KLM e ai seguenti indirizzi. Scrivi più mail, intasa la loro posta, telefona, fatti sentire!
————————————————–
*Servizio clienti AirFrance in Italia: 848 884466
*Ufficio nazionale AirFrance a Roma: Tel: 06 48791545 – 06 48791423
*Blocco mail a cui scrivere (in inglese):
Jaques.Leijssenaar@klmcargo.com, customer-service.blq@afklcargo.com, customer-service.LHR@klmcargo.com, ics.info@afklcargo.com, cargo.communications@klmcargo.com, palawson@airfrance.fr, thlangiano@airfrance.fr, tobaker-ext@airfrance.fr, paligora@airfrance.fr, gaudence.ngoty@klmcargo.com, debabrata.bhattacharya@klmcargo.com, elena.dumitrache@klmcargo.com, fadieudonne@airfrance.fr, hamoumouni@airfrance.fr, jskere@airfrance.fr, kaakhtar@airfrance.fr, kbp@sky-xs.com, klmcargo@expolanka.com, klvuthi@airfrance.fr, mail.afklcargo.ireland@airfrance.fr, mail.cargosales.cgn@airfrance.fr, mail.cargosales.fra@airfrance.fr, mail.cargosales.grz@airfrance.fr, cralmeida@airfrance.fr, suabreu@airfrance.fr, a.ribeiro@klmcargo.com, jorge.pereiradacosta@klmcargo.com, jan.krems@klmcargo.com, alpages@airfrance.fr, docataldo@airfrance.fr, gianluca.andolfi@klm.com
Lettera tipo (in inglese):
————————–
Dear Air France-KLM Cargo representative,
I’m writing to you today to express my disappointment and displeasure at the fact that your company continues to transport animals to laboratories, despite overwhelming public and scientific opinion that animal experimentation is both unacceptable and unnecessary.
On february 1st 60 macaque monkeys will be shipped on AirFrance-KLM cargo planes from Mauritius to the notorious american lab Shin Nippon Biomedical Laboratories. I ask you to stop this shipment and rethink your company’s policy on the transport of lab animals.
Animals in laboratories endure extreme suffering in cruel and scientifically pointless experiments, including being forced to inhale noxious gasses, being force-fed chemicals and injected with poisons, before being left to suffer and die with minimal care or consideration for their needs.
I ask that you use your influence within Air France-KLM to stop the feb. 1st shipment of 60 macaque monkeys from Mauritius to the Us and bring your company  in line with the majority of air cargo transporters who refuse to transport animals destined for the vivisection industry.
Sincerely,
***nome***
———————
————————————-
NEMESI ANIMALE – Per la liberazione di ogni essere vivente

Genova : Aiutiamo Amelio, cagnolino taglia mini di 15 anni!

Ricevo da una cara amica e inoltro, sperando di trovare presto una famiglia per questo povero cagnolino che adesso è al sicuro ma in un canile, la sua adozione è urgente ! Amelio è buonissimo con tutti, persone, cani e gatti.
Chiunque fosse interessato alla sua adozione puo’ contattare me al 347-7454392.
Amelio è adottabile a Genova con controlli pre post adozione come sempre.

Grazie a tutti per inoltro, Paola

Buongiorno,

questa e-mail è a favore di un piccolo cagnolino poco più grande di un gatto, che alla soglia dei suoi 15 anni (su per giù) è stato abbandonato dal proprio compagno, bipede, di una vita. Lui è uno scricciolo buonissimo, educato, che va daccordo con tutti, sia cani che gatti. Non chiede nulla, quando l’ho trovato in mezzo ad una strada a grande traffico, lui correva sperduto sulle sue zampine senza meta ed inconsapevole del pericolo. Appena l’ho preso in braccio, mi ha appoggiato la testolina sulla mia spalla e forse ha tirato un sospiro di sollievo, sapendo che la sua triste avventura era finita. Ora è al sicuro, ma avrebbe bisogno di un amico amorevole e di una casa calda, dove ritagliarsi un angolino tutto per se. Io non posso tenerlo perchè ho già 6 cani di grossa taglia ma vorrei con tutto il cuore trovargli un’ottima sistemazione. C’è qualcuno che si vuole occupare di Lui?
Anna

Finalmente Eros è stato FELICEMENTE adottato!!!!

Come sapete non ci occupiamo solo di gatti e quando c’è  un cagnetto bisognoso come Eros, compatibilmente con le nostre possibilità, non rifiutiamo il nostro aiuto!
Vi ricordate che il piccolino cercava una nuova sistemazione perchè la sua proprietaria per seri motivi di salute non poteva più gestirlo; avevamo trovato una bella adozione a casa di Michele e Fulvio ma purtroppo si è scoperto che Eros non ne voleva sapere di essere lasciato a casa da solo, nemmeno poche ore, e si disperava abbaiando e scagliandosi contro la porta. Così, molto a malincuore, gli adottanti ci hanno chiesto di trovargli una sistemazione più adatta.
Dopo diversi giorni in stallo dalle meravigliose Elena ed Enza che si sono rese disponibili ad ospitarlo nonostante alcune difficoltà, finalmente  si è presentata l’adozione ideale per lui, a casa di Marco che è titolare di un negozio e che quindi  lo porterà sempre al lavoro con sè . Non potevamo sperare di meglio  per la felicità di Eros che non sopporta di essere lasciato solo!
Ringraziamo di cuore Michele e Fulvio, Valeria C. che si è interessata al piccolo aiutandoci a trovargli stallo, Elena ed Enza che lo hanno accudito per tanti giorni in attesa dell’adozione  e naturalmente Marco, il suo nuovo papà, già affezionatissimo a lui e assolutamente ricambiato…guardate che belli che sono insieme!!!
Le Sfigatte
Visitate il nostro sito www.lesfigatte.org oppure su Facebook (www.facebook.com) cercare Le Sfigatte (organizzazione no profit e diventa nostro fan)

Per donazioni conto corrente bancario intestato a: Associazione Le Sfigatte presso Intesa Sanpaolo
IBAN: IT 09 I 03069 09217 10000 0032815