UNA SPERANZA PER HOPE, DOGUE DI 2 ANNI PARALIZZATA

Questa è una richiesta di speranza. Speranza di una giovane vita che è stata troncata a metà per la cattiveria umana.

Vi prego di condividere il suo appello, e se potete di parlarne in trasmissione…

Aiutateci a farla vivere ancora! In allegato immagini da pubblicare e video…

Grazie di cuore.

 

UNA SPERANZA PER HOPE, DOGUE DI 2 ANNI PARALIZZATA

L’abbiamo iniziato così il 2015. Con HOPE.

RECUPERATA IL 3 GENNAIO, UN MUCCHIETTO DI OSSA, SPORCA DI FANGO E DELLE SUE FECI, PIAGATA, PARALIZZATA al treno posteriore. Sangue dalle urine, disidratata.

Ne abbiamo visti di dogue messi male, bisognosi di cure, ma non come lei. Mai così, e fa male al cuore vedere queste cose, ma non ci si può voltare.

HOPE SPERA DI GUARIRE E NOI CON LEI, HOPE HA VOGLIA DI CORRERE DI NUOVO. L’abbiamo ricoverata d’urgenza alla clinica Roma Sud, lavata, rifocillata e messa al caldo.

Ha due occhi che implorano di TORNARE A CAMMINARE.

NON SAPPIAMO NULLA DI LEI SE NON CHE HA TROPPA VOGLIA DI VIVERE… HA SOLO DUE ANNI…

Hope era in un fortissimo stato di denutrizione (26 kg), incuria e disidratazione e per questo è stato necessario farle flebo prima dell’anestesia per la risonanza magnetica, altrimenti non avrebbe retto. Chi l’ha tenuta fino a ieri probabilmente l’ha fatta trascinare nelle zampe posteriori e quindi rischia anche la compromissione delle urine, ha già cistite emorragica dovuta al trascinamento. Ha delle piaghe da trascinamento nelle zampe…

Il risultato dell’esame è OSTEOMIELITE IN GRAVISSIMO STATO. Non ha più nemmeno il dolore profondo, PARALISI TOTALE.

I neurologi e veterinari che la seguono hanno detto che SAREBBE BASTATO POCO, SAREBBE BASTATO INTERVENIRE UN MESE PRIMA, SOLO 30 GIORNI… ED HOPE SAREBBE SALVA. Invece no, QUALCUNO HA DECISO per lei, umiliandola, facendola diventare quello che avete conosciuto oggi. UN MUCCHIETTO DI OSSA SU DI UN CARRELLINO. UNA VITA SPEZZATA A META’. Questa è HOPE oggi, questo è ciò che è rimasto di lei.

E’ ridotta così da troppo tempo ed il mancato soccorso di chi l’ha tenuta fino al nostro recupero probabilmente gli cambierà la vita. HOPE HA SOLO IL 15% DI SPERANZA DI TORNARE A CAMMINARE. UN UMANO HA DECISO PER LA SUA SORTE, NON CURANDOLA FINO AD OGGI.

NOI, INSIEME A VOI, TENTEREMO DI FARE IL MIRACOLO.

HOPE HA BISOGNO DI UNA MAMMA CHE SI PRENDA CURA DI LEI.

E’ stato fatto un prelievo del liquido midollare e dell’infezione e tra dieci giorni sapremo gli esiti dell’esame con antibiogramma per capire quale sia il giusto antibiotico che possa fare il miracolo.

Hope, per le gravi condizioni in cui versa, adesso è ricoverata a TERNI alla clinica Tyrus in attesa di portarla in una struttura a pagamento (sempre a Terni) che possa prendersi cura di lei e tentare il miracolo.

I COSTI PER SALVARE HOPE SONO ALTISSIMI: solo 1000 euro per le prime visite e la risonanza a Roma Sud, i costi che vi faremo sapere della clinica Tyrus che la terrà in degenza e che l’ha soccorsa in primis, circa 400 euro di pensione mensili più i farmaci che serviranno.

Un carrellino ci è già stato donato.

SALVIAMOLA.

PER DONAZIONI (per l’Iban possiamo darlo in privato):

RICARICA POSTEPAY INTESTATA A:

Erica Fantinuoli

carta numero: 4023 6006 6946 2956

C.F: FNTRCE77P53C912E

(potete farla alle poste o in qualsiasi tabaccheria basta che vi portate i dati sopra indicati)

PER AVERE INFO SU HOPE:

ddbrescueitalia@gmail.com

 

Gli appelli di Hope sono anche su Facebook:

Album con foto

https://www.facebook.com/simona.sebastiano/media_set?set=a.10205589732566475.1073741928.1347845675&type=3

Video 1

https://www.facebook.com/video.php?v=10205598268939879&set=vb.1347845675&type=3&theater

Video 2

https://www.facebook.com/video.php?v=10205625906830809&set=vb.1347845675&type=3&theater

Video 3

https://www.facebook.com/video.php?v=10205638348821851&set=vb.1347845675&type=3&theater

Annunci

lo sopprimeranno CANILE DI VELLETRI – LABRADOR ARTURO VERSO LA PARALISI NON PUO’ VIVERE IN CANILE – AIUTO PER FAVORE!

Canile di Velletri (Roma)
Siamo disperati, Arturo non può vivere in canile, rischia la soppressione!

E’ affetto da spondiloartrosi, una malattia degenerativa  della colonna vertebrale che porta il cane alla PARALISI.

 

Quando è arrivato in canile Arturo non camminava, ora grazie all’antinfiammatorio ha ripreso a camminare BARCOLLANDO

 

La malattia avanzerà finché il dolore non diventerà troppo forte e a quel punto in canile sarà necessaria l’eutanasia perchè PRESTO VERRA’ DIMESSO DAL SANITARIO e la sua destinazione sarà il box umido, bagnato, con la pavimentazione non adatta e striscerà sotto la pioggia, rischiando di ferirsi.
IL FREDDO E L’UMIDITA’ DEL BOX LA SUA MALATTIA e Arturo rischia di vivere molto meno di quanto potrebbe se non riuscissimo a trovargli una famiglia. Non solo: Arturo è anche positivo alla leishmania
PER QUESTO RINGRAZIAMO VIVAMENTE LA SUA “FAMIGLIA”, PER AVERLO ABBANDONATO NELLA MALATTIA. AFFRANTO, DAL TRADIMENTO e DAL DOLORE ALLE OSSA, lui cerca di trovare consolazione in noi volontarie, ci viene incontro sforzandosi di camminare, ce la mette tutta A CHIEDERCI IL PERCHE’ DI TUTTO QUESTO E SBATTE LA TESTA CONTRO IL CANCELLO DEL BOX PERCHE’ VUOLE USCIRE
PER ANDARE CHISSA’ DOVE, CHISSA’ DA CHI….
 Arturo è un labrador di 9 anni CON LE ORE CONTATEADOZIONE URGENTISSIMA –
Per la sua adozione contattare Valentina 389.9681604 adozionivelletri.tina@gmail.com




Valentina – Team Adozioni Tel. 389.9681604
Associazione Veliterna Tutela del Cane – Velletri (Rm)
C.F. 95033820580 – P.IVA 11549491006
Per donazioni IBAN: IT16 O051 0439 491C C001 0522 185

www.veliternatuteladelcane.it

ADOZIONE DEL SUPER CUORE PER DIEGO, piccolo scricciolo incidentato

Sono Diego, un cagnolino piccolo piccolo, ho otto anni, non passati troppo bene, decisamente trascurato, al punto che mi aprivano il cancello ed io uscivo a fare un giro, fino a  che sono finito sotto un’auto, che mi ha causato paralisi degli arti posteriori, mi muovo vado ovunque, ma trascino le zampine ed ogni tanto si “sbucciano”, dopo l’incidente sono stato relegato in giardino e praticamente dimenticato, al punto che al momento del trasloco mi hanno lasciato lì, e dopo sei mesi di solitudine e di abbandono delle volontarie sono intervenute e mi hanno portato in canile.

Qui sono in attesa di una nuova famiglia che mi accolga anche se ho qualche problema, ragazzi, sono molto preoccupato perché nel box ci sto proprio male e le piastrelle su cui scivolo mi feriscono e la mia situazione peggiora sempre più.

Sento dire dalle volontarie “ci vuole un’adozione del cuore per questo scricciolo”, e allora forza facciamo questa adozione del cuore, chi mi adotterà dovrà avere esperienza e…pazienza, non ho il controllo delle deiezioni e sarebbe cosa buona e giusta, lo svuotamento della vescica due/tre volte al giorno, per evitare il ristagno, non dovevo dirlo? Ma questa è la realtà, se no che adozione del cuore è?

vi aspetto con ansia, non posso continuare a piangere.

Ciao ragazzi, telefonate

Adottabile nelle province di Milano, Bergamo, e Monza e Brianza con modulo di adozione e controlli pre e post

Per info e Adozione: Gruppo Vita Animale, Margherita 347.7558315 luponuvola@yahoo.com

Gruppo Vita Animale Milano
Margherita Magnaguagno
cell. 347-7558315 TIM
codice fiscale 91573280152
IBAN: IT34M0504834260000000086198

Se trovi un cane abbandonato chiama questo numero 800253608 messo a disposizione dal Comando Carabinieri per la tutela dell’ambiente

per dare una mano al Gruppo Vita Animale